Tasc è stato contattato da un nuovo importante brand nel panorama italiano e siamo lieti di poterne parlare e offrirvi qualche immagine in esclusiva. Artillerylane è un brand lanciato nel 2009 da tre ventenni, scopriamo i loro fantastici prodotti (uomo e donna) artigianali di qualità e la loro storia.

Dietro un brand

Array

Abbiamo chiesto direttamente ai “boss” di Artillerylane di dirci come hanno fatto a lanciare un brand d’abbigliamento. Ecco cosa ci hanno risposto.

Artillerylane nasce a fine 2009 quando il nostro designer Michea fa confezionare ad una sarta la prima sciarpa per se decidendo da subito di chiuderne i lati con un laccio in cuoio per migliorarne la vestibilità. Nasce così il primo Vortice. La sciarpa viene notata dal proprietario di Folks, un negozio a Verona che chiede a Michea, andato nello store per proporre le t-shirt che realizzava con gli attuali soci Daniele e Niccolò, dove potesse comprarla. Da li i tre ragazzi iniziano a sviluppare il brand producendo prima una mini serie di identica al prototipo proprio per Folks e successivamente la prima collezione artillerylane che riscuote subito un buon successo. Fin dal principio l’idea è quella di lavorare con diversi materiali abbinando sempre della pelle ai tessuti per creare i modelli della linea. L’anno successivo la collezione inizia ad essere maggiormente strutturata con lo sviluppo di nuove idee sia a livello concettuale con l’introduzione della linea 1.2.1 in serie limitata sia a livello di design con la nascita di nuovi shape come la Freccia e la Croata. Il progetto matura ulteriormente nelle successive collezioni con migliorie sui modelli già sviluppati, con l’introduzione del modello Svolta e della linea di pelletteria anche se la crescita più rilevante visibile nella FW12/13  è la maggior attenzione verso i materiali frutto delle conoscenze acquisite dal team. Di pari passo al prodotto si sviluppa la sua comunicazione curata con scrupolosità da Niccolò con una grande attenzione all’aspetto fotografico che riscuote l’apprezzamento di molti e rinomati blog italiani. Le due ultime collezioni create la SS13 e la FW13/14 rendono ancor più visibile e tangibile la crescita di artillerylane. La ss13 sviluppa su tessuti dalla mano eccezionale come il jersey di viscosa una grande quantità di motivi innovativi sia dal punto di vista del pattern che della scelta della colorazione in cui staccano per contrasto i dettagli in pelle nera. La FW13/14 invece, oltre a proseguire lo sviluppo nei materiali con l’introduzione del cashmere e del cuoio Pao Au per la pelletteria, amplia come non mai le collaborazioni con altri marchi che condividono i principi di artillerylane sviluppandoli in altri prodotti. Il team crede che questi percorsi che condividano i valori di fondo costituiscano le migliori opportunità di miglioramento condivisione e crescita reciproca.

Qualità, originalità e un po’ di fortuna sono stati dunque gli elementi chiave di Artillerylane per entrare nelle porte del mercato, specialmente poi in un mercato non tanto facile come quello dell’abbigliamento. Entriamo più nel dettaglio, cosa c’è veramente dietro un brand piccolo e artigianale come questo, qual è la filosofia che ha spinto i soci Niccolò e Daniele a proseguire la loro strada?

Artillerylane mira a creare una linea di accessori cogliendo aspetti diversi e innovativi delle tendenze attuali reinterpretandoli poi, secondo la tradizione consolidata del nostro paese.

Questa ricerca si concretizza in un capo interamente realizzato in Italia, rigorosamente a mano in ogni fase della sua lavorazione, fino alla rifinitura dei particolari aspetto cardine di ogni prodotto proposto.

Elemento fondamentale della creazione del dettaglio è la scelta dei materiali, in particolare l’utilizzo di pelle e cuoio, scelta che dimostra come artillerylane unisca, ad un design fortemente innovativo, aspetti consolidati della tradizione italiana.

Proprio questi materiali lavorati maestria e passione danno una forte impronta di artigianalità al capo che il cliente può scorgere nelle piccole irregolarità da cui traspare il sapore autentico del lavoro di un uomo. Nasce così un prodotto unico nel suo genere creato per soddisfare un cliente attento ad un design nuovo e originale creato seguendo valori, per noi, senza tempo.

Come è stato dimostrato più volte non solo nel settore dell’abbigliamento, la qualità è di solito l’unica via d’uscita dalla crisi. Abbiamo visto come la Cina e altri mercati concorrenziali dove i costi sono inferiori ci abbiano portato via grosse fette di mercato e abbiano fatto fallire tutte quelle aziende italiane non in grado di garantire prezzi concorrenziali. Così, quando non hai la quantità e dunque il prezzo giusto, devi puntare su qualcos’altro, e quel qualcos’altro è la qualità, su cui per fortuna ancora i cinesi non riescono a competere.

Lookbook

Dopo la lunga introduzione, vediamo cosa produce Artillerylane e come lavora. Lo stile, come avrete potuto immaginare, è tendente al vintage, con colori abbastanza classici ma dai tagli più alternativi. Artillerylane si distingue come un brand di altissima qualità, in grado garantire quell’innovazione che manca spesso in tanti nuovi brand. Lo stile poi, secondo Tasc, è decisamente interessante, sia per uomo che per donna.

ArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylaneArtillerylane