Perché abbiamo deciso di parlarvi di questo film? Principalmente per due motivi: il primo riguarda il cast che, proprio come noi, è molto giovane, intraprendente e con voglia di mettersi in gioco; il secondo invece riguarda il modo con cui hanno deciso di raccogliere fondi per la colonna sonora del film.

Questa commedia “strampalata e dal ritmo serrato” è diretta da Paolo Bertino e Alessandro Isetta ed è stato scritto dai registi insieme a Marco Panichella.

Cerchiamo subito di capire di che genere di film si tratta. E chi, se non i registi, potrebbe spiegarci meglio la trama e l’originalità di Press? I tre creatori del film ci hanno detto infatti:

“Press è una commedia che racconta la storia di Maurizio e Luca, rispettivamente giornalista e cameraman di una rete televisiva di provincia sull’orlo del fallimento. Per salvare il loro posto di lavoro precario ed ordinario, decidono di dare nuovo lustro alle loro notizie, inventandole. Una storia attuale con situazioni grottesche e momenti riflessivi su una generazione che vive il peso della crisi.

Con Press l’idea è quella di rappresentare un tema complicato come quello dello scarso giornalismo raccontato attraverso gli occhi di una piccola rete televisiva. Quando l’ambizione per certi obiettivi diventa ossessione le conseguenze possono essere deterioranti, anche per chi ti sta intorno; nel caso del protagonista è il bisogno incessante di avere successo che lo porta a rischiare la sua intera carriera.”


Pensate che il film ha ricevuto il contributo come Opera Prima dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è stato riconosciuto un “Film di Interesse Culturale”; inoltre Rai Cinema ne ha acquistato i diritti televisivi.

Questo è il video di presentazione che hanno girato:

Immagine anteprima YouTube

Potete immaginarvi un film senza colonna sonora? Assolutamente no! E’ proprio per questo che Press ha deciso di finanziare la sua colonna sonora con Musicraiser, un’ innovativa piattaforma che permette attraverso il crowdfunding di dare vita a progetti musicali tramite una campagna promozionale e una raccolta fondi.

Per questo specifico progetto si possono donare dai 5 ai 5.000 euro e le ricompense sono molto interessanti: si possono ricevere DVD, locandine, ingressi all’anteprima, visite al set e molte altre. Che aspettate? Per visitare il progetto su Musicraiser fate clic qui e ricordatevi di donare!

Per maggiori informazioni ed aggiornamenti visitate la loro pagina Facebook a questo link.