Eccovi un esempio di come lo sviluppo e il progresso tecnologico, se sfruttati in modo corretto, possono aiutare enormemente le persone affette da disabiltà. Stiamo parlando di un progetto tutto italiano.

Il Problema

L’utilizzo del cellulare per effettuare chiamate da parte di una persona sorda è senza dubbio qualcosa di frustrante. Esistono telefoni amplificati e servizi come il Telefono Ponte, ma il loro utilizzo è scomodo, comporta lunghi tempi di attesa ed è spesso inefficace. I sordi in Italia sono circa 60 mila mentre nel mondo il numero si aggira intorno ai 70 milioni. Perché non permettere a tutte queste persone di comunicare in modo più veloce, efficace ed economico?  E’ proprio per questo che è nata nel 2012 Pedius.

La Soluzione: Pedius

main

Pedius è un’ applicazione sviluppata da un’ idea di Lorenzo Di Ciaccio. Inizialmente è stata sviluppata solo per sistema operativo Android, ma è proprio in queste ultime settimane che è stata annunciata anche la compatibilità con iOS.

Quest’ applicazione consente alle persone sorde di effettuare delle telefonate verso un qualunque numero sia mobile sia fisso.

L’utilizzo di quest’ app è molto semplice e sul sito viene descritto così:

“La comunicazione inizia con una normale telefonata e l’utente potrà scegliere se: scrivere ed utilizzare una voce artificiale che pronuncerà i messaggi oppure inviare messaggi vocali con la propria voce. In tempo reale la risposta vocale della persona chiamata viene trasformata in testo ed inviata all’utente.”

Piano Tariffario

Ci sono 3 offerte attive al momento:

  • Free: 20 minuti verso numeri di rete fissa, utilizzabili nell’arco di un mese;
  • Silver : oltre al pacchetto Free 60 minuti verso tutti, utilizzabili entro un mese dall’acquisto (prezzo di 6 euro per un mese);
  • Gold: Oltre al pacchetto Free 100 minuti verso tutti, utilizzabili entro un mese dall’acquisto (prezzo di 10 euro per un mese).

Sottoscrivendo le offerte Silver e Gold per più mesi si potrà usufruire di ulteriori sconti.

Inoltre verrà pubblicato un elenco dei telefoni accessibili gratuitamente tramite l’applicazione. Con 20€ all’anno le aziende potranno infatti permettere alle persone non udenti di effettuare chiamate gratuite nei loro confronti.

L’ obiettivo di Pedius è importante e nobile:

“Eliminare le barriere di comunicazione delle persone disabili e, nello stesso tempo, stimolare le aziende a rendere i loro servizi più accessibili.”

Ci auguriamo che questo sia un servizio che si possa sviluppare sempre di più e che sia anche un incentivo alla creazione di altre applicazioni che aiutino persone con disabilità.