Tutti abbiamo alimentatori del notebook, dello smartphone e vediamo di continuo cavi che “si sbucciano” con l’usura. Grazie a Sugru potremo evitare che questo succeda!

Cos’è e come funziona

Sugru è nato nel 2003, dalla studentessa di Design Jane ni Dhulchaointigh. Solo nel 2006 ha raggiunto la forma che oggi possiamo vedere. Il nome ufficiale con cui questo materiale è stato brevettato è “Formerol“.
È uno strumento che ogni maker dovrebbe avere e conoscere
: è una specie di gomma, inizialmente molto malleabile e facile da lavorare. 24 ore dopo l’applicazione diventa un forte silicone che protegge la parte dove è applicato. È molto resistente, funziona con temperature da -50° a +180° e l’unico consiglio è di non usare a contatto diretto con una fiamma.

sugru2

Personalmente l’ho provato e devo dire che funziona, evita di farvi fare grosse spese e inoltre libera la creatività: non solo riparare oggetti, con questo fantastico materiale riesci a migliorare gli oggetti già esistenti, ad esempio aggiungendo grip ad un impugnatura, creando gambe per un piccolo tavolino, modellare da zero dei vasi o addirittura creare un supporto per usare l’iPad in macchina.

Un consiglio: per evitare sia i costi di spedizione che i tempi di una spedizione ordinaria dall’Inghilterra, comprate da Amazon cliccando qua, o organizzatevi in gruppi d’acquisto comprando vari sacchetti di Sugru in una volta dal sito ufficiale.

Vantaggi

  • Innumerevoli destinazioni di uso.
  • Longevità.
  • Risparmio: ti permette di riparare oggetti senza ricomprarne nuovi ad un costo più che contenuto.

Svantaggi

  • Va usato entro 3 mesi dall’acquisto o 6 mesi se conservato in frigo.
  • Probabilmente dovrai sprecarne inizialmente per imparare ad usarlo in modo appropriato.

Prima di comprare un nuovo alimentatore o caricabatterie provate a comprare Sugru, non ve ne pentirete!