Bentornati su #iBOBny, siete pronti per l’appuntamento con un altro fantastico tour tutto americano in compagnia del nostro BOB?

Dopo aver affrontato una riflessione sui memoriali di guerra questa volta ci spostiamo su un argomento che sta molto a cuore al caro BOB: immagino abbiate già capito di cosa parleremo oggi…

bbq24k-1-web

Cibo cibo e ancora cibo (americano, ovvio)

Se anche a voi capita di soffrire di crampi allo stomaco dopo un’ora che non mettete qualcosa sotto i denti oppure appena sentite un odorino sfizioso, anche a chilometri di distanza, vi trasformate in veloci segugi, questo articolo è proprio dedicato a voi.

Come si dice, il lupo perde il pelo ma non il vizio, e il nostro BOB ci è sembrato addirittura fin troppo serio a furia di visitare memoriali e monumenti. Che poi si sa, certe sfacchinate in giro per New York e dintorni dopo un po’ stancano… e provocano un certo appetito. Così BOB, memore dell’entusiasmo provato nel degustare i mini hamburger durante le prime tappe del suo viaggio, ha deciso di rifocillarsi con uno spuntino sano e leggero presso Dinosaur Bar-B-Que, una specie di paradiso in terra per i divoratori seriali.

Dinosaur Bar-B-Que

2010-06-17-dn-dino12jpg-badf844812725365

Il nostro avventuriero ha fatto tappa al locale di Syracuse, NY ma questa catena americana è situata in diverse zone degli Stati Uniti tra cui anche Baltimore e Chicago. Da Dinosaur Bar-B-Que è possibile degustare una vasta scelta di piatti tipici americani, dalle più classiche chicken wings alla prelibatezza per eccellenza: la carne BBQ, una delle più buone di tutti gli Stati Uniti.
E se il cibo non vi basta (anche se ne dubito) sappiate che la vostra serata sarà allietata anche da dell’ottima musica live, magari un po’ di danza vi aiuterà nella digestione!
Se vi è già venuta l’acquolina in bocca e non vedete l’ora di rimpinzarvi e riempire il vostro stomaco da dinosauro potete dare un’occhiata al menù, se invece non siete ancora del tutto convinti le recensioni entusiaste e il video di BOB vi faranno sicuramente cambiare idea!

Sempre più healthy (?)

Lo ammetto, forse avendo nominato Dinosaur Bar-B-Que parlare di cibo sano risulta un po’ fuori luogo, eppure l’America si sta muovendo proprio verso questo obiettivo, qualcosa sta cambiando. Come ben sappiamo le abitudini alimentari americane sono considerate tra le peggiori al mondo e la maggior parte dei problemi di salute degli americani è causata proprio da questo difficile rapporto che essi hanno con il cibo, nella maggior parte dei casi grasso ed artificiale. Insomma, se vi dicessi “cibo americano” non pensereste istintivamente ad hamburger, patatine e salse varie?
Iniziano però ad emergere anche delle eccezioni, proprio a New York. Negli ultimi anni la tendenza ha invertito marcia dando il via ad un comportamento controcorrente: mangiare sano e naturale è diventato di moda. Ma questo lifestyle tutto green, bio and organic non è di certo accessibile a molti visti i prezzi esorbitanti di alcune pietanze.

healthy

L’ottimismo però (insieme alla speranza) è l’ultimo a morire, così Dorothy Cann Hamilton, Presidente del padiglione USA all’EXPO di Milano, descrive, in un’intervista, il percorso che l’America sta affrontando per migliorare ed esaltare la propria tradizione culinaria:

“Il cibo americano non è solo l’hamburger, siamo una nazione di immigrati, abbiamo piatti dal Vietnam all’Italia passando per la Tailandia… Sappiamo che il modo in cui mangiamo presenta ancora alcuni problemi, per esempio nelle scuole, ma ci sono molte persone che stanno lavorando per trovare soluzioni brillanti. La gente sta iniziando a capire. Ed è quindi ancora più importante per noi mostrare che gli Stati Uniti sono responsabili, innovatori e che abbiamo buone conoscenze da mettere in pratica”.

L’articolo di oggi finisce qui, speriamo di avervi messo un certo languorino ma prima di scappare a fare merenda non perdetevi la nuova puntata di #iBOBny in cui BOB vi delizierà con le sue avventure. Buona visione!