Adoro Tasc, perché è un magazine bellissimo, innovativo, coinvolgente, interessante. Complimenti a tutti gli autori, perché ogni articolo suscita sempre curiosità e riesce anche ad insegnare qualcosa. Sarebbe davvero bello se la scuola fosse come Tasc: una forma di apprendimento motivazionale che, come questo magazine, può portare a qualcosa di più concreto di quanto oggi succeda davvero.

Complimenti a tutti, dal primo all’ultimo. Grazie.

P.S: perché non chiedete agli utenti di cosa vorrebbero sentire parlare? Io avrei qualche argomento da proporvi!