Il tempo è fondamentale nella vita di ciascuno di noi, bisognerebbe imparare a scandire ogni istante a viverlo fino in fondo, fare ciò che ci va di fare e dire ciò che vogliamo dire in quel preciso momento, perché basta solo un secondo per essere fuori tempo. Perché IL TEMPO NON ASPETTA, ed io non lo avevo ancora capito, lo lasciavo scorrere come quando in riva al mare prendiamo dei sassi ed iniziamo a farli cadere uno ad uno dalla nostra mano fino ad aprirla del tutto facendoli cadere tutti insieme. Ecco, il mio tempo passava così, lentamente, fin quando la velocità del suo scorrere non è iniziata ad aumentare portandomi alla perdita del controllo. Non ho fatto in tempo ad esprimermi,  a sorridere, ad imparare ad arrivare al momento giusto e prendere le giuste decisioni, ma in fondo mi conosco SBAGLIO TUTTI I TEMPI (come dice una canzone dei Negramaro), tranne questo, forse è tardi lo so, ma non posso permettermi di sprecarne ancora, non più, forse oggi per la prima volta decido di chiudere la mia mano, consentendo ai sassi di cadere uno alla volta… DECIDO DI NON ESSERE FUORI TEMPO.